Cerca

Percorso

Crema di bucce di baccelli

17. 03. 04
posted by: Barbara Zattoni
Visite: 261

 

 

Piatto di recupero, facile, veloce, super economico, impossibile da sbagliare, delizioso sia caldo che freddo. Di bell'aspetto e d' impatto gustativo...va fatta.

Per 6 persone più o meno:

1/2 kg di bucce di baccelli

2 spicchi di aglio (meglio fresco)

4 cipolline fresche

1 litro di brodo di verdura

sale-pepe-olio extra.

100 gr di pecorino fresco

50 gr di pecorino gran sardo

Le bucce dei baccelli private delle 2 costole laterali, vanno lavate e saltate in padella con le cipolline a fettine e l'aglio a pezzi, a fuoco vivo.

Abbassate la fiamma e unite le bucce fatte a pezzetti, il brodo e lasciate cuocere fino a disfarsi.

Se invece della crema volete preparare  un condimento per la pasta, procedete come sopra ma tagliate le bucce a tocchettini piccolini e unite solo il brodo sufficiente a cuocere le bucce, mantenendole un po' al dente. Una volta cotta la pasta, scolatela e saltatela in padella insieme alle bucce.

 

 

Continuiamo con la crema: cuocete bene cipolla e bucce; dovranno disfarsi e poi basterà frullare il tutto e aggiustare di sale.

 

 

Io presento questo piatto mettendo sulla crema un po' di baccelli e dei tocchettini di pecorino fresco, precedentemente conditi con sale olio e pepe e la "ciliegina sulla torta" in questo caso è una cialda fatta con il Gran Sardo, meraviglioso pecorino stagionato stile parmigiano, col quale potete sostituirlo senza problemi.